Le Magazine Accor Hotels
Seguimi …

Cosa visitare a Ginevra?

#insiderTips 3 - Hotel Novotel Genève Centre

La capitale economica svizzera nasconde molteplici piccoli tesori. Alexandra, Gregory, Nicolas, Arnaud, James, Rémy e Walter vi raccontano le loro passioni e gli aneddoti su Ginevra.

#insiderTips 3 - Partite alla scoperta di Ginevra con il personale dell'hotel Novotel Genève Centre - Hotel Novotel Genève Centre


Via alle golosità ginevrine
Amanti delle prelibatezza dolci o salate, Ginevra per voi è un luogo da non perdere! Tra le specialità gastronomiche da non perdere, la fricassée genevoise. Questa salmì marinato, con lardelli e cipolle, erbe aromatiche e vino rosso, è un piatto abbondante e saporito della pura tradizione locale. Il nostro chef vi passerà la ricetta se vorrete rifare la fricassée genevoise a casa!  
Scoprite anche il miele di Ciril Schulz, un apicultore appassionato che fornisce il miele della colazione dell’albergo. Ultimamente ci ha fatto conoscere i suoi alveari. Quel giorno avevamo assistito all’inserimento di una regina. Uno spettacolo da brivido per chi aveva dimenticato i guanti, ma davvero incredibile. L’operazione richiede, infatti, molta precisione! La struttura degli alveari, invece, è davvero sorprendente. 

Ginevra e i suoi tesori da scoprire
Per il nostro team, il tesoro nascosto della città non è altro che il Banc de la Treille. Questa panchina, di 120 metri, è la più lunga del mondo! Ancora poco conosciuta, sovrasta il parco dei Bastioni. L’occasione per scoprirla è stata un giro in Segway con il team della reception e merita davvero uno sguardo.
Altro elemento irrinunciabile a Ginevra: il suo getto d’acqua, che si vede da alcune nostre camere Executive al 7° piano. Un getto d’acqua di un’altezza media di 140 metri, con una portata di 500 litri al secondo. La velocità di uscita dell’acqua raggiunge comunque 200 km/h! 
Lo sapevate: sono dei cittadini ginevrini che hanno il delicato compito di metterlo in funzione. Il nostro team lo ha saputo durante una visita guidata offerta agli albergatori da Genève Tourisme.  
Che lingue si parlano nella vostra città?  
Il francese è la lingua ufficiale. Ma al Novotel Genève Centre parliamo tutte le lingue. Dallo spagnolo all’arabo, al portoghese, il nostro team è, proprio come la nostra città, internazionale!  
Quali sono le espressioni locali della vostra città o regione?  
Quando il servizio vendite e gestione entrate non discutono sulla politica tariffaria, Virginie e Alexandra parlano in francese! Novanta è novanta, detto alla svizzera o alla francese. Nella vita di tutti i giorni, si dice asciugacapelli o fon? Cartoccio o sacchetto? Pigna o pina? Straccio o panno? Quante domande, quante discussioni!

Per voi, quale edificio rappresenta meglio la vostra città?
Senza esitazioni, la Cathédrale Saint-Pierre. La sua finestra sulla città che offre un panorama mozzafiato sul getto d’acqua. È un luogo ricco di storia e un passaggio irrinunciabile della città vecchia.  
Quale VIP è originario di Ginevra?
Maria Mettral. È un’attrice svizzera che salì per la prima volta sul palcoscenico di Carouge.  
Qual è l’evento da non perdere a Ginevra?
Per il nostro team, è la Maratona di Ginevra per l’UNICEF. Un evento di cui AccorHotels è partner. Il Novotel Genève Centre ospita anche gli atleti prestigiosi, il primo fine settimana di maggio. A questi atleti rivolgiamo particolari attenzioni. Infatti, per esempio, ogni anno la colazione a buffet si arricchisce di banane e farinacei.
Qual è il miglior souvenir di Ginevra da portare in valigia?  
Il libro “Au cœur du Palais des Nations”. Un’opera imponente per contenuto e dimensioni. Ripercorre l’emozionante storia del l’ONU, il cui perimetro è aperto al pubblico.   

Ti è piaciuto? Condividilo!

Vuoi saperne di più?

Continua l'avventura

LE NOSTRE GUIDE DI VIAGGIO I NOSTRI HOTEL A GINEVRA

Casuale

Più idee di viaggio