Le Magazine Accor Hotels
1 ora, 1 giorno, 1 settimana

Vienna città della musica

Ha accolto i più grandi musicisti del passato

Forse ancor più della torta Sacher, è la musica classica il vero emblema della città di Vienna. Nelle numerose sale da concerto della capitale austriaca durante tutto l’anno risuonano le note dei più grandi compositori di sempre.

Statua di Mozart a Vienna
Statua di Mozart a Vienna

Con migliaia di concerti all’anno, Vienna è la capitale mondiale della musica classica

Ogni anno sono migliaia i concerti di musica classica che si tengono a Vienna. Ogni evento particolare viene aperto da un concerto dedicato e ogni appuntamento di rilievo nel programma di iniziative che allieta la vita dei viennesi viene accompagnato da musica classica. Si suona nelle chiese, nei teatri, nei palazzi storici del centro cittadino: dovunque ci sia un pubblico, c’è da aspettarsi che ci saranno anche dei musicisti pronti a intonare le opere di Mozart, Beethoven e degli altri grandi compositori della storia, molti dei quali hanno scelto proprio Vienna come città in cui vivere.
Musikverein di Vienna
Il Musikverein, dove suona l'Orchestra Sinfonica

Grandi concerti, valzer e opera: ce n’è per tutti gli stili

I teatri di Vienna, le piazze e le chiese principali della città sono i luoghi che fanno generalmente da palcoscenico ai concerti di musica classica. Nel novero degli spazi in cui la musica diventa protagonista non può poi mancare il castello di Schönbrunn. Ogni anno il parco del castello ospita il Concerto di una notte d’estate, suonato dall’Orchestra Sinfonica di Vienna. 
La musica classica è protagonista anche dei festeggiamenti previsti per celebrare l’arrivo del nuovo anno. I concerti di San Silvestro e di Capodanno sono considerati un’istituzione anche a livello internazionale. I musicisti dell’Orchestra Sinfonica di Vienna si esibiscono nella sala del Musikverein suonando diverse opere del repertorio degli Strauss. Tradizionalmente, i concerti arrivano al culmine sulle note del valzer “Sul bel Danubio blu”. 
Statua di Johann Strauss in Stadtpark
Statua di Johann Strauss in Stadtpark

Sulle tracce di Mozart, Beethoven e Schubert

Le strade di Vienna hanno accolto i più grandi musicisti del passato. Molti dei compositori che hanno fatto la storia della musica classica hanno infatti vissuto a Vienna e composto qui le loro opere più conosciute. 
In un viaggio a Vienna non perdere l’opportunità di ripercorrere le tracce lasciate da questi grandi artisti. Al numero 5 di Domgasse puoi visitare uno degli appartamenti nei quali Mozart visse insieme alla famiglia, oggi trasformato in museo. Tra le case abitate da Mozart, questa è l’unica che è arrivata fino ai nostri giorni. Ancora più profonde sono le tracce lasciate da Beethoven, che visse a Vienna per ben 35 anni. Molte delle informazioni sulla vita viennese di Beethoven sono conservate presso la casa di Pasqualati, al numero 8 di via Mölker Bastei. A Vienna puoi visitare anche la casa natale di Schubert (l’indirizzo è Nußdorfer Straße 54) e l’ultima sua dimora (all’indirizzo Kettenbrückengasse, 4).
Direttore d'Orchestra
I concerti dell'Orchestra Sinfonica a Vienna

Fastosa ed elegante: visita la Konzerthaus di Vienna

La Konzerthaus di Vienna è un importante punto di riferimento per la musica classica europea. La casa concerti è stata inaugurata nel 1913 e restaurata e ampliata nel 2000. Oggi al suo interno si trovano quattro diverse sale che possono ospitare da un minimo di 300 ad un massimo di 1.800 spettatori. 
È qui che si esibiscono regolarmente alcune delle orchestre più celebri della città, tra le quali l’Orchestra Sinfonica di Vienna. Il calendario dei concerti è fitto durante tutto l’anno: cogli l’occasione per godere lo spettacolo entusiasmante regalato dalla maestria dei musicisti e dalla bellezza della sala concerti. 
Vienna di notte
Vienna di notte

Cerchi alloggio a Vienna? AccorHotels ha la soluzione per te

L’appellativo di capitale della musica classica è dovuto all’importanza che la musica ha rivestito nella storia della città sin dal periodo del dominio degli Asburgo e al fatto che ancora oggi sia protagonista indiscussa della vita della capitale austriaca. Ma quest’anima classica della città non deve trarre in inganno: Vienna ha fatto della coesistenza di tradizione e modernità un tratto distintivo della sua personalità. 
Il miglior modo per scoprire il volto più classico di Vienna è lasciarsi guidare dalle note delle sinfonie, delle sonate e dei pianoforti. Trai il massimo dal soggiorno a Vienna e costruisciti un programma di viaggio personale, girovagando tra i diversi luoghi della città legati al mondo della musica. Come punto di partenza, scegli un alloggio AccorHotels: trovi sistemazioni di diverse fasce di prezzo in tutta la città. Ad esempio, puoi scegliere un hotel a qualche passo dal Danubio o optare per un hotel nei pressi del quartiere dei musei. Qualsiasi sia la tua scelta, al termine della giornata trascorsa tra le strade di Vienna, concediti una serata di relax coccolato dall’accoglienza delle strutture AccorHotels.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Casuale

Più idee di viaggio

i.js">