Le Magazine Accor Hotels
1 ora, 1 giorno, 1 settimana

In viaggio per Milano: tips and tricks per sopravvivere alla giungla urbana

Segui i nostri consigli per conoscere una Milano inedita

È frenetica, effervescente e pronta a vivere fino in fondo le novità: Milano è la città italiana che più di altre riesce a sorprendere chi la visita per la sua capacità di essere costantemente in movimento. Ma al di là delle vetrine scintillanti e delle persone che vanno sempre di corsa, si nasconde un altro volto di Milano, genuino e autentico. Un volto fatto di ritmi lenti, di architetture ricercate e di bellissimi posti sconosciuti ai più. Preparati al viaggio per Milano con i nostri tips and tricks!

piazza del duomo a milano vista dall'alto
Piazza del Duomo a Milano vista dall’alto

Dai tetti o dal sottosuolo: guarda Milano da un’angolatura insolita

Si può scappare dalla giungla urbana in tanti modi. Una sicura via di fuga, ad esempio, è salire in cima ai tetti panoramici dei palazzi del centro. Non tutti sanno che si può salire in cima alla Galleria Vittorio Emanuele e osservare Milano dal tetto di uno dei suoi simboli più conosciuti. Una passeggiata di 250 metri per guardare da un punto di vista originale l’intera città. Periodicamente, il tetto della Galleria diventa anche un cinema, un luogo insolito dove fare un aperitivo oppure uno spazio in cui ritagliarsi una pausa e fare un allegro picnic con vista su Piazza del Duomo. Altrettanto affascinante è la visuale dalla terrazza panoramica del Palazzo della Regione, più conosciuto come Pirellone. Sali fino al 39simo piano per spaziare con uno sguardo dalle Alpi alla Pianura Padana. La visita è gratuita e la terrazza è aperta tutte le domeniche, dalle 10 alle 18. Se l’idea di guardare la città dall’alto ti fa tremare le gambe, puoi sempre scendere sotto la superficie per visitare i tesori nascosti nel sottosuolo di Milano. Sotto alle strade calpestate ogni giorno da migliaia di turisti si celano infatti veri e propri capolavori che raccontano il passato della città. Un percorso splendido è quello che parte proprio dal cuore di Milano: sotto Piazza del Duomo si districa una serie di cunicoli e corridoi. Basta scendere di quattro metri dal piano della strada per tornare indietro nel tempo di 1.000 anni: qui sono conservati i più preziosi reperti archeologici di Milano, quelli delle prime chiese cristiane della città. Vale la pena allontanarsi per un po’ dalla Babele di voci che anima la  "Milano città della moda" e lasciarsi guidare alla scoperta di chiostri, templi e mosaici.
entrata principale del cimitero monumentale a milano
Entrata del Cimitero Monumentale

Una giornata al Cimitero Monumentale, tra storia e architettura liberty

Lascia libera una giornata del tuo programma di viaggio per visitare il Cimitero Monumentale. Qui, tra il Famedio e imponenti monumenti funebri in stile liberty, trovi le tombe di molti dei personaggi e degli artisti più illustri della storia della città: da Manzoni a Jannacci, dalla famiglia Campari a Gaber. Non pensare che il cimitero abbia un’atmosfera tetra e triste, tutt’altro. Il Monumentale è una sorta di museo all’aperto, accessibile gratuitamente tutti i giorni tranne il lunedì.
ristoranti in zona brera a milano
Ristorantini a Brera, a pochi passi dal Duomo

Dopo il rito dell’aperitivo, cucina etnica o lombarda?

Se è vero che da queste parti l’aperitivo è un rito (quasi) irrinunciabile, è anche vero che Milano è la città più cosmopolita d’Italia: approfittane per scoprire i ristoranti etnici della città e per viaggiare nello spazio di un pranzo o di una cena. Il sushi e la cucina giapponese fanno ormai parte delle abitudini dei milanesi, ma a ben guardare si può fare l’intero giro del mondo: si passa dalla cucina indiana a quella mediorientale, per scoprire tutte le sfumature della cucina asiatica, la commistione di sapori della cucina sudamericana e lasciarsi conquistare dai gusti intensi e insoliti della cucina africana. L’appuntamento con la cucina internazionale è nella zona di Porta Venezia o di Corso Lodi. Per chi ama le tradizioni, il viaggio a Milano è anche un’occasione unica per riscoprire i piatti della cucina lombarda: dall’arcinota cotoletta alla milanese al risotto allo zafferano con l’ossobuco, senza dimenticare la cassoeula e i formaggi lombardi. Nella zona attorno al Duomo trovi diverse osterie e trattorie che tramandano di generazione in generazione le ricette tradizionali.
graffiti milano
L’arte urbana sempre più al centro di Milano

Moda e arte urbana: il futuro di Milano passa per il Giardino delle Culture

Come sarà la Milano del futuro? Probabilmente sarà una città ancora più multiculturale che mette l’arte e la cultura al centro di ogni sua attività. Almeno, queste sono le tendenze che si respirano girovagando per il Giardino delle Culture, un grande spazio in zona Porta Vittoria, recuperato e riqualificato di recente. È il luogo di ritrovo privilegiato di artisti, amanti della street art, fotografi e creativi, un luogo dove la cultura è protagonista e viene vissuta nelle sue diverse sfaccettature.
panoramica di milano vista dal duomo
Panorama di Milano dalla terrazza del Duomo

Rendi unico il tuo viaggio per Milano: scegli un hotel AccorHotels

Vivi al meglio il tuo viaggio in città: soggiorna in uno degli hotel AccorHotels a Milano. Trovi tanti diversi indirizzi AccorHotels, molti dei quali nei quartieri più centrali. Cerca l’hotel giusto: con un breve passaggio in taxi, una rapida corsa in metropolitana o una piacevole passeggiata a piedi, puoi spostarti facilmente e andare alla scoperta di ogni segreto di Milano.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Vuoi saperne di più?

Continua l'avventura

la nostra guida di Milano tutti i nostri hotel a milano

Casuale

Più idee di viaggio