Le Magazine Accor Hotels
1 ORA, 1 GIORNO, 1 SETTIMANA

Casablanca, così frenetica!

Vieni con AccorHotels nella febbrile Casablanca

Casablanca, il cuore dell'economia marocchina, un importante città con architettura e tanto altro da offrire. Dinamica e frenetica, Casablanca ha sempre qualcosa di nuovo da scoprire. Questa è la città perfetta per una fuga. Seguici...

Casablanca, chiamata nell'antichità Anfa, durante la sua lunga storia ha subito molte metamorfosi. Un porto commerciale, una città musulmana di influenza portoghese e più tardi francese, Casablanca è un melting pot di culture. I contrasti tra tradizione e avanguardia sono impressionanti e si ha modo di vederli già arrivati all'aereporto internazionale. Sulla strada per il centro della città, tra il frastuono di mille clacson, noterete qualcosa di singolare... Le tuniche Djellabas: fatte di jeans, tessuti e mille colori che coesistono armoniosamente sotto le palme o come i minareti adiacenti alle pareti dipinte da artisti di strada. Dar-el-Beida vi accoglie tra contrasti e colori.

Esplorando Medina

Per iniziare il viaggio, andiamo nel centro città, in riva al mare: qui verrai immerso nella storia della città. Fai una passeggiata nelle strade principali di Casablanca, circondate da eleganti palazzi d'arte antichi. Qui, Casablanca si trasforma in L'Avana: edifici classici, caffè che assomigliano a cinema brasserie degli anni '50, siete in viaggio nei primi anni del XX. Tra il viale Mohamed V e la piazza Verdun, viaggiano senza sosta per le strade di Mers Sultan, scoprite le piccole vie pedonali e le famose piazze in cui si incontrano gli abitanti di Casablanca. Più avanti, fai un rapido sguardo al salone riservato e molto trendy del Boulevard Félix Houphouët-Boigny prima di immergervi nelle bazar tradizionali della stazione ferroviaria. Cerchi qualcosa di culturale? Vale la pena visitare il museo Abderrahman Slaoui, situato sulla via Parc. Poi tornare alla vecchia città, posta lungo la riva per un miglio, fino a piazza Marechal. Qui, nel mercato di Bab Marrakech, un labirinto di strade commerciali, si possono trovare pantofole tradizionali o jeans 501 vintage . Oppure si può fare shopping nel "Souk Senegal", una parte della città vecchia dove i negozianti sub-sahariani vendono prodotti tipici come la cera o le banane da banana. Avete sete? Ordinate un tè alla menta con vista, dietro le mura fortificate, in riva al mare, a poche centinaia di metri di distanza da  la moschea di Hassan II. Già che siete li, non dimenticate di visitare quel magnifico monumento.

Un'autentica evasione

Più autentico e meno frequentato dai turisti, il quartiere Habous, costruito nel 1920 dall’urbanista e architetto francese Henri Prost, assomiglia al Palazzo Reale. Troverai di fronte a te un vicolo la cui galleria ospita una serie di librerie. Più in basso, c'è il Makhama (la corte di giustizia), ornato di piastrelle verdi, una vera meraviglia. Poco più avanti troverai la Moschea Mohamed V., disseminata di fiori. Dalla moschea, potete camminare nella kissaria (una sorta di centro commerciale): ogni  negozio è dedicato ad un mestiere, da tessuti al cuoio, dal rame alla ceramica ... A pochi metri di distanza, alla nave (un souk) , è possibile vedere i tappeti. Più avanti, si arriva alla moschea di Moulay Youssef dove i negozi che vendono vestiti tradizionali. Continuate a camminare e seguite i diversi odori: spezie, carni alla griglia e cucina tradizionale ti guiderà nella piazza El Baladya, lascia che il tuo naso decida! La ciliegina sulla torta? Se hai debole per i dolci, vai verso le panetterie locali e fatti tentare: maccheroni, ghriba o corna di gazelle, a te la scelta! 

Passiamo alla gastronomia...

La gastronomia è un grande vanto per Casablanca. Dai classici ristoranti francesi alle brasserie alla moda, dai ristoranti giapponesi ai portoghesi, dagli spagnoli ai ristoranti asiatici o italiani, Casablanca è per tutti i gusti. Potrete assaggiare un couscous tradizionale o pranzare in un ristorante all'ultimo piano con vista sul mare. Casablanca non usa mezzi termini per quanto riguarda il cibo: tapas bar, cortili all'ombra nelle vicinanze di Moussa Bnou Noussair street, burger mania o ristoranti vegani, ristoranti gourmet o moderni loft, una gustona cena in vecchio stile in una villa art deco o una cena salutare... Casablanca ti mette il mondo a portata di piatto! Abbiamo delle dritte anche per la sera: inizia la tua serata in nella parte bassa della città, scegli tu tra bar, electro music o trendy bar. Più tardi, dirigiti verso uno dei bar notturni lungo la costa e approfittane per incontrare i locali... Non dimenticatevi di visitare i locali pensati solo per la musica jazz. Con l'arrivo della primavera, ha inzio Jazzablanca, un evento da non perdere!

Confessioni di un shopping addicted

Appassionati di shopping? Ti riveliamo un piccolo segreto: senza nulla togliere al bellissimo artigianato, Casablanca è un importante piazza per i migliori designers. Le opzioni sono tante: concept-stores con un'ampia selezione di design (locale e non), brand conosciuti, negozi di lusso e grande scelta nel quartiere di Maârif. Stai cercando il centro commerciale più elegrante di tutti? Il Marocco Mall, sulla riva del mare, è il posto ideale per te. Con 350 negozi al suo interno è il centro commerciale più grande dell'Africa. Stai cercando qualcosa? Sicuramente lo troverai. Da capi all'ultimo grido a capi timeless, dagli accessori all'arredamento, da negozi high tech, a negozi culturali e angoli dedicati alla cura personale, devi solo scegliere... Senza dimenticare i grandi brand come Gucci e Louis Vuitton.  In riva al mare tra l'orizzonte e le palme, il centro commerciale Anfa Place è un'altra possibilità. Fare shopping con il suono del mare, con un caffè in mano prima di andare a pranzare su una delle terrazze affacciate sul mare. Sulla stessa spiaggia ogni anno si tiene la gara di surf QuickSilver Pro. Se la tua passione è il vintage devi andare a visitare il famoso Souk Ould Mina in Hay Hassani, nelle vicinanze della stazione ferroviaria Oasis.

Il richiamo della natura

Gli amanti del surf hanno l'obbligo di andare sulla spiaggia "Corniche", che ricorda molto le spiagge californiane. Troverai scuole di surf dove noleggiare una tavola oppure prendere lezioni. Dall'altra parte della strada c'è il parco Sindibad. Potrai vedere giraffe e leoni, uccelli e animali selvatici nel loro habitat naturale. Vuoi andare al mare? Noleggia un'auto e vai a Dar Bouazza, circa 15 minuti di viaggio e sarai in riva al mare a goderti un drink e frutti di mare con di sottofondo buona musica di una delle tante spiagge private lungo la costa...

Ti è piaciuto? Condividilo!

Vuoi saperne di più?

Continua l'avventura

tutte LE NOSTRE GUIDE di viaggio I NOSTRI HOTEL A CASABLANCA

Casuale

Più idee di viaggio