Le Magazine Accor Hotels
Seguimi …

Cosa visitare a Losanna?

#insiderTips 12 - Losanna

Scoprite i misteri di Losanna, accanto ai nostri team! Claudia, Martina, Nadine, Alexander, Lukas e Thomas vi accompagnano in visita a Losanna. Svizzeri d’origine o d’adozione, condividono con voi o consigli da esperti e vi fanno scoprire la città sotto un profilo diverso.

#insiderTips 12 - Partite alla scoperta di Losanna -

Scoprire Losanna in modo diverso con Foxtrail
Quale modo migliore di conoscere una meta se non in una caccia al tesoro attraverso la città con gli amici? Con Foxtrail andate alla ricerca della volpe che si nasconde da qualche parte in città. Un gioco di pista divertente e originale che vi consente di scoprire o riscoprire Losanna con occhi nuovi! Fate attenzione, lavorate in squadra e siate più furbi di lei per riuscire ad acchiapparla! 
Seguendo le varie piste abbiamo anche scoperto le scale del mercato, una stradina piena di fascino con le scale in legno e pietra. Ci porta in direzione della bella cattedrale Notre-Dame di Losanna. Una strada piacevole dove potrete distendervi e assaporare un piccolo rinfresco al bar Le Barbare. 

Losanna e il suo panorama mozzafiato
Qui non è un palazzo o un monumento che ci ha colpiti, ma piuttosto una meravigliosa vista della città. Durante la nostra caccia al tesoro abbiamo scoperto, in particolare la Tour de Sauvabelin. 
Alta 35 metri, è costruita con il locale legno massiccio ed è situata sui rilievi di Losanna. Dopo aver salito i suoi 302 scalini, potrete godervi un panorama eccezionale sul Losanna e sul Lago di Ginevra! Semplicemente indimenticabile... 
La cosa più insolita sentita a Losanna 
Dal 1405 potete sentire la guardia della cattedrale di Losanna gridare agli abitanti che ora è di notte! Un tempo lavorava dalle 21 fino all’alba per sorvegliare l’inizio di incendi. Oggi la guardia annuncia l’ora 5 volte per notte, 365 giorni l’anno, dalle 22 alle 2 del mattino!
Coco Chanel, la personalità locale
Lo sapevate? Coco Chanel, benché francese, si era innamorata di Losanna. Dopo avervi abitato diversi anni, ha scelto di essere sepolta al cimitero di Bois-de-Vaux. Anche voi arrendetevi al fascino unico della città!

Il migliore ricordo di Losanna
Il migliore ricordo di Losanna da tenere a mente rimane il panorama unico ed eccezionale sul lago di Ginevra. Dalle cime, con queste montagne che paiono cadere a picco in queste acque traslucide, il panorama è semplicemente splendido. Se dovete fare il viaggio da Losanna verso Zurigo, per esempio, il tragitto in treno vi permetterà di passare lungo il lago e di approfittare di un panorama mozzafiato. 

Quali sono le irresistibili manie di Losanna e dove trovarle?
Dopo una bella passeggiata, per terminare la giornata, niente di meglio di un momento in compagnia intorno a un aperitivo in un ambiente conviviale. Vi consigliamo il Café Saint Pierre situato sulla piazza Benjamin Constant ad appena 5 minuti dalla stazione di Losanna. Potrete scegliere tra una vasta gamma di tapas. Lasciatevi tentare dai deliziosi bocconcini che preferite! Piccolo particolare simpatico, per ordinare vi saranno consegnati una matita e una scheda da compilare!
Qual è la specialità gastronomica da non perdere di Losanna?
A Losanna, e più generalmente nel cantone di Vaud, gli amanti della carne devono assolutamente provare i salami della regione. Non perdetevi nemmeno la salsiccia al cavolo. Salumi spesso accompagnati da un tipico papet vaudois, un’altra specialità della regione a base di patate e porri. Una vera delizia!
Quali lingue si parlano a Losanna?
Poiché Losanna è situata nella zona francofona del Paese, la nostra lingua principale è la lingua di Molière. Tuttavia, con una grande comunità internazionale presente qui, abbiamo sentito, durante le nostre peregrinazioni, una moltitudine di lingue diverse. 
Infatti, Losanna è una città così internazionale che Thomas, di origine francese, si è sorpreso a ordinare un caffè in inglese!
Quali sono le espressioni locali di Losanna e della sua regione?
Un’espressione molto nota in entrambi i lati del confine franco-svizzero è la famosa: “Il y a pas le feu au lac” (lett. “Non c’è il fuoco nel lago”), per dire che non c’è fretta. Per noi questa è LA risposta perfetta a chi vorrebbe farvi terminare in fretta e furia la visita della città!

Ti è piaciuto? Condividilo!

Vuoi saperne di più?

Continua l'avventura

LE NOSTRE GUIDE DI VIAGGIO I NOSTRI HOTEL A LOSANNA

Casuale

Più idee di viaggio