Le Magazine Accor Hotels
Foodie Madness

I sapori spagnoli

Scopri la ricetta che rappresenta la Spagna

Ho scelto questa ricetta perché mostra davvero come è possibile usare anche il più povero degli ingredienti, quando si sa come estrarne il massimo del gusto, e creare un piatto squisito.

Paula Marina Durán Ros - Con las Zarpa en la masa

Felice, energica, ottimista, estroversa, ma anche esigente, disciplinata e rigorosa: ecco le mie qualità.

Ingredienti

Per 4 persone
Tempo di preparazione: 35 minuti
Per il riso
 • 320 g di riso
 • 1 l di brodo di pesce o brodo speciale per paella
 • 2 ñoras (peperoncini rossi dolci secchi)
 • 4 cucchiai di passata di pomodori o 1 pomodoro tritato finemente
 • Zafferano
 • Olio extravergine d'oliva
Per l'aioli
 • 1 uovo medio
 • 50 g di olio extravergine d'oliva 
 • 50 g di olio di semi di girasole
 • Un pizzico di sale
 • Un goccio di aceto di vino bianco
 • 1 dente d'aglio (senza il germoglio)

Preparazione

Per l'aioli
1. Con un mixer elettrico, amalgamate l'uovo, l'olio extravergine d'oliva, l'aglio, il sale e l'aceto. Tenete fermo il mixer mentre mescolate gli ingredienti.
2. Aggiungete poco per volta l'olio di semi di girasole e continuate a mescolare.
3. Coprite l'aioli con la pellicola e conservatela in frigorifero fino al momento di servire.
Per il riso
1. Scaldate il brodo con i peperoncini (tagliati a metà) e portatelo a ebollizione, quindi abbassate la fiamma e continuate a cuocere a fuoco medio.
2. In una padella, fate scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva. Aggiungete il riso e tostatelo finché comincia a diventare trasparente. Aggiungete il pomodoro e mescolate bene. Ora aggiungete il brodo e qualche pistillo di zafferano a piacere.
3. Lasciate bollire per 10 minuti, quindi coprite, abbassate la fiamma e cuocete a fuoco medio per circa 8 minuti.
4. Lasciate riposare per 5 minuti prima di servirlo insieme all'aioli.

Gastronomia locale

La cucina spagnola è influenzata dal clima continentale del paese: una buona fabada (zuppa di fagioli asturiana) o uno stufato per riscaldarsi in inverno, un gazpacho o un salmorejo (zuppa di pomodori fredda) in estate, e le famosissime paella e tortilla tutto l'anno.

Ti è piaciuto? Condividilo!

Vuoi saperne di più?

Continua l'avventura

Mercure San Sebastian Monte Igueldo EL TORREON

Casuale

Più idee di viaggio