Le Magazine Accor Hotels
FOODIE MADNESS

L'imbattibile pollo Yassa

Scopri la ricetta che rappresenta il Senegal

La Yassa di pollo promette di essere un piatto squisito: il pollo deve marinare per ore in una deliziosa miscela di succo di limone, senape e spezie prima di essere fatto delicatamente arrostire su un barbecue al carbone di legna e, infine, immerso in una salsa di funghi, aromatizzata al limone, croccante e vellutata. Per me questa specialità rappresenta tutto il fascino della gastronomia senegalese. In Senegal, la cucina è espressione di pazienza e convivialità.

Aïssatou - Aistou Cuisine

Eterna sognatrice, adoro raccontare storie attraverso la mia cucina. Le ricette che si trovano nel mio blog mi rappresentano: sono a metà tra fedeltà alla tradizione e apertura al mondo. 

Ingredienti

Porzioni: 4
Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di riposo: 1 ora
Tempo di cottura: 45 minuti

• 1 petto di pollo
• 2 cipolle
• 2 limoni
• 2 cucchiai di senape
• 6 spicchi d'aglio
• ½ peperone
• 1 cucchiaino di pepe nero o bianco
• 1 peperoncino rosso
• 2 peperoncini tabasco
• 1 foglia di alloro
• Sale, quanto basta
• 2 cucchiai di olio
• 250 gr. di riso bianco
• Per la presentazione: 1/3 di cetriolo, 1 pomodoro

Preparazione

1. Lavare il petto di pollo. In Senegal si usa lavarlo con limone e sale per eliminarne l'odore.
2. Preparare il condimento mescolando l'aglio, il peperone, il peperoncino, ½ cucchiaino di pepe e sale.
3. Tagliare il petto di pollo in quattro.
4. Mettere in una scodella la metà del condimento, aggiungere 1 cucchiaio di senape, il succo di un limone e un cucchiaio d’olio, mescolare e poi immergere i pezzi di pollo e lasciare riposare per un'ora.
5. Nel frattempo tagliare le cipolle a fettine. Aggiungere un cucchiaio di senape e mescolare.
6. Mettere in una padella un cucchiaio di olio, aggiungere poi le cipolle. Lasciar cuocere mescolando ogni tanto. Quando le cipolle diventano trasparenti, pepare. Aggiungere il peperoncino rosso. Aggiungere un po' d'acqua (circa 5 cl) poi lasciar cuocere a fuoco lento. A metà cottura unire il succo di mezzo limone. Quando non c'è più acqua la salsa è pronta.
7. Fare arrostire il pollo sul barbecue. Prendere la marinata del pollo e aggiungervi una cucchiaiata d'olio, poi con il composto spennellare i pezzi di pollo durante la cottura.
8. Stendere il riso bianco (precedentemente cotto) su un foglio di cottura, ricoprire con un altro foglio, poi pressare bene per compattare i grani di riso.
9. Con l'aiuto di uno stampino ritagliare otto dischi di riso. Farcire, disponendo nell'ordine un disco di riso, un cucchiaio di salsa Yassa, un pezzo di petto di pollo, due fettine di cetriolo, una fetta di pomodoro e, infine, un altro disco di riso. Aggiungere sopra a tutto una fettina di limone.
Ed è pronto!
Consiglio di Aïssatou: prima di degustarlo, premere la fettina di limone sullo ""Yassadwich"". 

Gastronomia locale

La cucina senegalese si basa essenzialmente su miglio e riso. La vicinanza dell’Oceano Atlantico fa sì che il pesce abbia un posto privilegiato nelle ricette locali. Ogni regione ha la sua specialità, tuttavia alcuni piatti vengono consumati in tutto il Senegal. La Yassa, ad esempio, è originaria di Casamance (regione del Senegal meridionale) e tradizionalmente è cucinata con il pesce. La Thiebou dien, la specialità nazionale, è considerata migliore nella regione di Saint-Louis (nel nord del Paese).
Non si può visitare il Senegal senza gustare le deliziose grigliate di pesce sulla riva del mare, i famosi ""pastel"" agli angoli delle strade o senza assaggiare i succulenti ""dibi"" (grigliate di montone) venduti nei ristoranti di quartiere chiamati ""dibiterie"", per non dimenticare gli squisiti succhi locali: bissap (sciroppo ai fiori di ibisco), ditakh, bouye (polpa di baobab)…

Ti è piaciuto? Condividilo!

Vuoi saperne di più?

Continua l'avventura

Albergo Novotel Dakar Restaurante Novotel Dakar

Casuale

Più idee di viaggio